Altri nove contagiati in provincia  «Ora arriverà il picco di malati»
Si può uscire di casa soltanto per casi di necessità ed emergenza (Foto by foto gianatti)

Altri nove contagiati in provincia

«Ora arriverà il picco di malati»

In un solo giorno i casi balzati da 12 a 21 (+75%). Il sindaco; «Dobbiamo essere preparati»

Sono 21 i casi di positività al Covid-19 accertati in provincia di Sondrio. Nove i nuovi contagiati, quindi: due turisti, poi uno a Sondrio, Sondalo e Caspoggio, due a Valdisotto e Campodolcino. In un giorno una crescita del 75%.

«L’emergenza per il momento nel nostro territorio non è ancora esplosa – ha affermato il presidente della Provincia, Elio Moretti, nel corso della conferenza stampa ieri pomeriggio –, ma siamo consapevoli che accadrà a breve». Anche il sindaco di Sondrio, Marco Scaramellini, lancia l’allarme. «La situazione è preoccupante e nei prossimi giorni, ragionevolmente, i casi si moltiplicheranno». «La provincia di Sondrio attualmente non è stata investita dal problema come altri – le parole dell’assessore regionale Massimo Sertori -, ma dobbiamo essere preparati. La Regione Lombardia ha chiesto di inasprire ulteriormente le misure prese dal Governo, seguendo il modello Codogno».

SU LA PROVINCIA IN EDICOLA MERCOLEDI’ GLI ARTICOLI COMPLETI, APPROFONDIMENTI, TESTMIONIANZE, INFORMAZIONI

E IL TESTO INTEGRALE DEL DECRETO DEL GOVERNO


© RIPRODUZIONE RISERVATA