Domenica 01 Novembre 2009

Anche in Bassa Valle utenti
Tele2 da giorni senza telefono

 «Oltre il danno la beffa: non solo il servizio fa cilecca, ma siamo costretti a pagare la bolletta senza aver utilizzato il telefono da oltre un mese». Dopo le proteste degli utenti della Valchiavenna anche gli abbonati a Tele2 della Bassa Valle sono sul piede di guerra lamentando gli stessi problemi dei vicini residenti nella città del Mera, «alla faccia del risparmio che ci sembrava di avere ottenuto senza pagare il canone con questo gestore diverso da Telecom».
Linea muta, impossibile chiamare, connessione internet assente. Disagi, questi, che sistematicamente si ripetono da più di un mese e che gli utenti a più riprese hanno provato, senza successo in termini di risoluzioni del problema, a segnalare alla compagnia telefonica.
«Le risposte alle nostre domande e segnalazioni sono sempre state evasive e in ogni caso non esaustive – affermano alcuni abbonati – una volta il problema era la linea nazionale, l’altra volta davano la colpa a temporanei guasti tecnici. Fatto sta che i nostri telefoni continuano a non funzionare, alla faccia del risparmio economico». E aggiungono: «Tutti in casa abbiamo almeno un cellulare al quale durante questo mese abbiamo dovuto far fare gli straordinari, dovendolo usare anche al posto del telefono fisso. Peccato che in questo modo oltre alla bolletta Tele 2, dovuta per un servizio che attualmente non sta funzionando, abbiamo dovuto spendere soldi in più anche per il telefono mobile, l’unico che ci permettendo di comunicare».

a.marsetti

© riproduzione riservata