Domenica 01 Novembre 2009

Sette grammi di eroina:
arrestato per spaccio

Aveva in tasca 7 grammi di eroina e quasi mezzo di cocaina (0,4 per la precisione) l’ultimo dei presunti spacciatori di droga arrestati dalla polizia. A finire in manette ieri notte a Morbegno è stato Giorgio Del Fedele, un quarantenne del posto già conosciuto alle forze dell’ordine. Gli agenti della sezione narcotici della squadra mobile, su precisa indicazione in questo senso del questore Michelangelo Barbato, stanno lavorando sugli ormai tradizionali canali di approvvigionamento della droga: l’asse hinterland di Milano-Valtellina. I corrieri viaggiano di continuo, facendo frequenti viaggi per rifornirsi di eroina e cocaina. Pochi grammi alla volta, ma molto spesso: anche più volte alla settimana. Ed è proprio al rientro in provincia di Sondrio che gli agenti li intercettano. Il copione si è ripetuto anche l’altra sera con Del Fedele. Il reato contestato è detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

r.carugo

© riproduzione riservata