Venerdì 11 Settembre 2009

Conferme e novità
per le Bormiadi

Il mese di settembre, in Alta Valle, è sinonimo della magnifica e suggestiva apertura delle Bormiadi, le miniolimpiadi dell’Alta Valle – e non solo – data la presenza anche di gruppi di Grosio. In autunno la Magnifica Terra si trasforma, da alcuni anni a questa parte, nel regno dei colori, degli sfottò, degli striscioni per una competizione che è divenuta anche itinerante e tocca, a rotazione, tutti i comuni del comprensorio coinvolgendo, nelle varie fasi organizzative, tantissimi gruppi di volontariato.
Il prossimo 27 settembre si apriranno ufficialmente i giochi dell’edizione numero 24, un evento di costume, di sana goliardia e di competizione, in alcune specialità forse giunta a livelli un po’ troppo significativi. Però, per le Bormiadi, l’importante è esserci, partecipare ad un mese intero di gare di tutte le specialità ed in grado di accontentare tutti i gusti.
Dando uno sguardo al calendario delle prossime date da rispettare - come ben riporta il sito dell’Unione Sportiva Bormiese (http://bormiadi.usbormiese.com) che seguirà on line gare, sorprese, goliardia e punteggi dell’edizione -, la prima “scadenza “ è fissata per lunedì, termine ultimo per la conferma delle iscrizioni delle varie squadre.
Domenica 23 settembre, invece, serata di presentazione dei team partecipanti e sorteggi mentre la domenica successiva cerimonia di inaugurazione con l’imponente sfilata lungo le vie del paese e prima prova, quella di apertura, ovvero la classica e tradizionale staffetta podistica. Poi le gare, un tourbillon di punteggi, emozioni, performances sportive ma anche fortuna che coinvolgerà oltre cinquecento partecipanti fino a venerdì 23 ottobre.
La sera successiva, invece, in programma la festa finale. Dando uno sguardo alle novità dell’edizione 2009, va in archivio la gundersen, prova sostituita dalla gimkana. Annullata anche la prova di ciclismo lungo i tornanti di Bormio 2000 mentre la serata di atletica, negli ultimi anni in calendario lungo la pista di Sondalo, vedrà in azione i velocisti nella 4×100. Previsto il sorteggio del jolly al termine della prova di pattinaggio su ghiaccio ovvero la serata finale, jolly che raddoppierà il punteggio della squadra e che potrebbe quindi ribaltare, al novantesimo, le sorti della manifestazione. In palio, come sempre, l’aquila di legno, il simbolo delle Bormiadi.

l.begalli

© riproduzione riservata