Venerdì 11 Settembre 2009

Avventura e divertimento, in arrivo
forti emozioni con l'Urban raid

Bergamo sotto scacco di un raid urbano. Ma niente panico: si tratta solo di sport e puro divertimento. Città Alta e il Parco dei Colli saranno teatro, infatti, il 19 e il 20 settembre, del primo Urban Raid in Italia, organizzato dall’agenzia Spiagames e dalla Banca Popolare di Bergamo. Due giorni di adrenalina alle stelle, grazie a un mix di prove all’aria aperta da affrontare in una gara a squadre.

Le sfide saranno di due tipi: a tempo e di coraggio. Le prime sono: pedalata in mountain bike e corsa nel parco dei Colli, oltre alla caccia alle bellezze artistiche e paesaggistiche di Città Alta da immortalare. Se le gambe reggeranno alle prove fisiche sarà la volta di quelle di coraggio, come la discesa in cordata dalle mura venete, sotto l’occhio vigile delle Nottole del gruppo speleologico di Bergamo, e la scivolata in teleferica, dal Baluardo di San Giacomo alla piattaforma di Sant’Andrea, per 180 metri, sospesi a 30 d’altezza.

Le squadre, di 3 membri, saranno divise in categorie: pro, per gli atleti tesserati (50 euro l’iscrizione a partecipante); amatori (stessa quota d’iscrizione); famiglie, composte da: 2 adulti e un bambino, due bambini e un adulto, tre bambini e un accompagnatore (per tutti loro la registrazione è di 50 euro a team).

Le iscrizioni sono aperte su www.urbanraid.it e si raccoglieranno alla Fara dalle 13 alle 19.30 di sabato 19. Sono già in lizza 18 squadre di professionisti e amatori, tra cui una di sole donne e un’altra di atleti di raid a livello mondiale, il team Perini. Per l’avventura ci si dovrà presentare al campo base allestito in Città Alta sabato dalle 13, muniti di mountain bike, caschetto e fotocamera digitale. Il resto del materiale, compresa una tenda, sarà distribuito dagli organizzatori, che hanno predisposto un’area camping, per chi vuole vivere appieno l’esperienza a contatto con la natura, nel Parco Sant’Agostino. Il via domenica alle 9, la premiazione alle 16.30. Per i più piccoli ci sarà un Parco Avventura con i ponti tibetani sul modello di quello di Roncola.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata