Venerdì 04 Settembre 2009

Frana travolge jeep:
è salvo per miracolo

Settanta millimetri di pioggia in quattro ore hanno provocato paura e pericolo a Colico e Dervio. Il monte Bedolesso ha scaricato una frana di circa 25 mila metri cubi nel torrente Perlino in piena che è fuoriuscito nella zona di Posallo ed ha travolto una jeep dalla quale si è miracolosamente salvato un volontario della Protezione civile di Introzzo.
A Dervio invece si è ingrossata la Sedeia che ha riempito la vasca di raccolta che è tracimata facendo allagare la Sp 67 ed alcuni scantinati delle case vicine, una delle quali è stata evacuata per qualche ora dai vigili del fuoco in via precauzionale.
«Ho delle capre su - racconta Pietro Mazzina, il colichese che è stato travolto dalla furia del Perlino - e sono salito a vedere, passando sulla strada a fianco del torrente. Ho visto l’acqua marrone ma era poca. Ad un certo punto è arrivata l’onda che ha portato giù me e la jeep per 200 metri, fino a quando si è allargato il terreno e mi sono fermato. Me la sono vista brutta, non lo auguro a nessuno. L’anno scorso ero stato il primo a dare l’allarme quando è successa la stessa cosa».
Erano le 7.50 quando la furia si è scatenata, come conferma anche il vicesindaco Milo Crespi: «Le briglie si sono riempite e hanno retto bene all’onda di piena. I lavori eseguiti e quelli che stiamo realizzando hanno dimostrato di essere ben progettati. Servono adesso le altre opere per finire quanto a suo tempo era stato deciso con la Regione».

l.begalli

© riproduzione riservata