Venerdì 04 Settembre 2009

Rosciano in festa
Fiaccolata e fuochi

Una ricorrenza attesa per la piccola comunità parrocchiale di Rosciano di Ponteranica, sulle rampe che ascendono alla Maresana. Una festa connotata da quella grotta scavata nella roccia negli Anni Venti e dedicata alla Beata Vergine di Lourdes, come testimonia la statua nel giardino del santuario, identica a quella venerata nei Pirenei francesi.

Dopo la «Giornata della vita» in programma venerdì 4 settembre e la «Giornata per gli anziani», sabato (le Messe saranno celebrate alle 17 e alle 19 con rosario e benedizione), il culmine della ricorrenza mariana si concentrerà domenica con la «Giornata per gli ammalati».

Le Sante Messe saranno celebrate nella grotta dal parroco don Sergio Scotti: la prima alle 11, poi alle 16 per gli ammalati e alle 20,00 la solenne concelebrazione. Saranno presenti i sacerdoti della zona, i padri sacramentini di Valbona e una rappresentanza di autorità civili con il sindaco Cristiano Aldegani.

La festa, che ogni anno richiama molti affezionati dai paesi vicini, sarà rallegrata dalla pesca di beneficenza e dalla ruota della fortuna. In serata, dopo la tradizionale fiaccolata, è previsto per le 22 uno spettacolo di fuochi d’artificio. 

m.sanfilippo

© riproduzione riservata