Sabato 18 Luglio 2009

Trovata una bomba a mano
nella Valle dei Vitelli

I ritrovamenti di bombe, armi e ordigni esplosivi di vario tipo risalenti alla Seconda e in alcuni casi anche alla Prima Guerra Mondiale non sono certo una rarità in provincia, soprattutto durante la stagione estiva. Di solito non ci sono problemi particolari: si isola il luogo del ritrovamento e si chiede l’intervento degli artificieri per far brillare la bomba. Diverso invece il caso della bomba a mano trovata ieri nella Valle dei Vitelli a Bormio da un uomo che l’ha portata alla locale caserma dei carabinieri. Grazie al coordinamento della prefettura, sono entrati in azione gli artificieri del Genio guastatori di Cremona e impegnati ieri in un delicatissimo intervento per fare brillare l’ordigno. Dalla prefettura avvertono che chiunque trovi esplosivi di qualunque tipo non deve toccarli ma dare immediatamente l’allarme alle forze dell’ordine.

r.carugo

© riproduzione riservata