Morbegno a Rapella
Tirano a Del Simone

Ma se nel primo caso è stato un serrato testa a testa con Marra, nel secondo il sindaco uscente non ha avuto problemi a imporsi

Morbegno a Rapella Tirano a Del Simone
Elezioni a Morbegno, la battaglia elettorale si risolve solo nel finale. Il “feudo” di centrosinistra ha vacillato, ma poi ha retto e il testa a testa tra Alba Rapella e Salvatore Marra si è concluso con 202 voti in più assegnati al vicesindaco uscente che ha ottenuto 3819 voti (51,35%) contro i 3617 (48,64%) dello sfidante.
Pietro Del Simone della lista “Progetto per Tirano” è stato riconfermato dalla sua popolazione come sindaco con 3.582 voti pari al 62,97% di voti validi contro il 34,18% dello schieramento di Garbellini e il 2,85% di Trestini. Passando agli altri comuni della provincia, a Sondalo Luigi Grassi ha sconfitto Nicola Amato, più distanziati Paolo Baldaccini e Massimo Moretti. A Grosio si impone Antonio Pruneri, che ha battuto per 44 voti Raffaele Franzini, terza piazza invece per il sindaco uscente Italo Strambini. A Valdisotto plebiscito per Alessandro Pedrini, che era opposto a Pasquale Canclini. Importanti ribaltoni a Talamona e Delebio, dove Ugo Luzzi, già vicesindaco, è stato scalzato da Italo Riva, mentre Marco Ioli si è preso la rivincita su Lidia Bonacina. Conferma invece per Marco Belli a Traona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA