Giovane gravissima:
c'è un miglioramento

Resta comunque sotto stretta osservazione presso il reparto di Rianimazione dell’ospedale di Sondalo la 19enne di Cosio rimasta vittima di un grave incidente stradale verificatosi all’1.40 di venerdì notte a Traona

Giovane gravissima: c'è un miglioramento
Sta un po' meglio, ma il quadro è sempre molto serio. Resta sotto stretta osservazione presso il reparto di Rianimazione dell’ospedale di Sondalo Barbara Svanella, 19 anni, di Cosio, rimasta vittima di un grave incidente stradale verificatosi all’1.40 di venerdì notte a Traona. «Ieri sera (sabato, per chi legge, ndr) i medici erano relativamente ottimisti - assicura la mamma - in quanto sembra che la gravità della situazione stia progressivamente rientrando tant’è che, probabilmente, non sarà necessario sottoporre Barbara a quell’operazione chirurgica che, in un primo momento, era stata ventilata. Il quadro clinico, però, rimane serio e nostra figlia è costantemente monitorata». Barbara stava tornando a casa da una serata trascorsa con alcuni amici e viaggiava sul sedile posteriore della Fiat Punto Sporting uscita di strada all’altezza della curva della Valletta, sulla provinciale. A bordo del mezzo altri quattro giovani tutti finiti in ospedale, ma in condizioni meno serie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA