Piuro, ricerche
per un disperso

Giovanni Aloisio, trentottenne di Prosto di Piuro, ha lasciato la propria abitazione e si è diretto verso Borgonuovo. Ha parcheggiato la propria macchina nel piazzale situato sopra la contrada di Sant’Abbondio, lì si sono perse le sue tracce

Piuro, ricerche per un disperso
E’ uscito di casa martedì con la tenda e il sacco a pelo nello zaino, ma non è più tornato. Sono iniziate questa mattina le ricerche di Giovanni Aloisio, trentottenne di Prosto di Piuro. L’uomo, conosciuto in valle per il lavoro svolto in passato alla Roncaccina di Samolaco, ha lasciato la propria abitazione e si è diretto verso Borgonuovo. Ha parcheggiato la propria macchina nel piazzale situato sopra la contrada di Sant’Abbondio. Lì si sono perse le sue tracce. Il sentiero che parte da quel punto della vallata porta agli abitati di Savogno e Dasile, poi si può salire in quota, indirizzandosi anche verso la Val San Giacomo e la zona di Villa. L’allarme è scattato nella tarda mattinata di oggi. I familiari di Giovanni, dopo averlo cercato senza ottenere risultati, si sono rivolti ai carabinieri di Villa.
Le ricerche sono partite poco dopo mezzogiorno. I primi a intervenire sono stati i vigili del fuoco, seguiti dal Soccorso alpino delle delegazioni di Chiavenna e Madesimo e dai militari del Sagf coadiuvati da due elicotteri. Ma sino ad ora, nessuna traccia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA