Comunità a Civo:
il Gabbiano lascia

Se l'acquisto sarà perfezionato, lo stabile sarà ceduto dalla comunità di recupero che dovrà cercarsi una nuova sede

Comunità a Civo: il Gabbiano lascia
Fine del lungo e dibattuto affaire ex colonia di Roncaglia: il Gabbiano se ne va da Civo. Lo stabile è stato opzionato dalla cordata che fa capo a Massimo Chistolini (uno dei candidati sindaco) e per il Gabbiano, associazione che si occupa di minori, di persone con problemi di tossicodipendenza e malate, ricomincia la ricerca di una sede dove trasferire le proprie attività.
Oggi, durante una conferenza stampa che si terrà in Comunità montana, verranno spiegati i termini della questione, ma è ormai confermata la chiusura della trattativa aperta dalla Onlus (che nel 2008 acquistò l’ex colonia per realizzare una comunità di recupero per tossicodipendenti e una casa alloggio per malati) che si è resa disponibile ad alienare la struttura. Una decisione alla quale il Gabbiano era arrivato per venire incontro alle richieste della popolazione: parte di essa, infatti, ha osteggiato il trasferimento della comunità in paese costituendosi in un Comitato popolare (poi sciolto) di cui Chistolini è stato portavoce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA