Tre date per respirare
"Lo Spirito del Pianeta"

Sudafrica, Rapa Nui, Sri Lanka: da venerdì 29 a Morbegno torna la rassegna dedicata alla multiculturalità

Tre date per respirare "Lo Spirito del Pianeta"
Venerdì 29 maggio torna “Lo Spirito del Pianeta”. Appuntamento ormai consolidato, anche quest’anno l’iniziativa dedicata alla multiculturalità porta la firma di Simonetta Del Nero e Gabriella Mascadri, in collaborazione con l’associazione culturale Chicuace in Tonatiuh Sesto Sole e la Commissione missionaria di Morbegno. Insieme hanno predisposto una rassegna di musiche, danze, canti, tradizioni e cultura di diverse etnie. L’edizione 2009 prenderà il via  con il Gruppo May and elements performing arts, proveniente dalla popolazione degli Ndebele del Sud Africa. Si tratta di un gruppo multi-culturale che canta e danza con lo stile Ndebele, non usa strumenti; tutti i suoni sono realizzati battendo i piedi sul pavimento, direttamente per terra o battendo le mani, mentre le danze hanno origine dagli anziani e dai giovani che hanno frequentato le scuole di iniziazione. I canti sono tradizionali e con essi inviano dei messaggi attraverso la voce, di solito per raccontare cosa fanno o non fanno gli Ndebeles; le danze e i canti sono un’offerta, una lode agli antenati e agli eroi caduti.
Il viaggio musicale prosegue venerdì 5 giugno con i Te Hono Rau, un gruppo di “Maori Rapa Nui”, polinesiani dell’Isola di Pasqua. I “Te Hono Rau” raccontano la cultura Maori Rapa Nui attraverso spettacoli teatrali di pittura corporale (Takona) e di canti, poemi antichi e danze (Hoko); portano in scena uno spettacolo affascinante e suggestivo, per condividere con il mondo l’eredità di 1500 anni di vita al centro dell’Oceano Pacifico. Il gruppo rappresenta una piccola parte di una grande comunità della regione del Pacifico Settentrionale e durante l’esibizione racconta le tradizioni tramandate da padre in figlio. 
Venerdì 12 giugno, l’ultimo appuntamento è con il folclore dello Sri Lanka con il Sudharshana Sri Dancing Group, la prima scuola di danza cingalese e indiana in Europa, nata a Milano nel 2000. Lo spettacolo proposto è un insieme di danze, musica, arte, movimento ed evoluzione, per far conoscere un affascinante intreccio di culture e tradizioni cingalesi e indiane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA