Il Giro a Chiavenna,
venerdì strade blindate

Chiuso per tutto il giorno il tratto di statale tra Prata e Chiavenna, mentre in città saranno inagibili le vie Matteotti e De Grosso

Il Giro a Chiavenna, venerdì strade blindate
Viabilità e Giro d’Italia. Sono tantissime le richieste di informazioni che arrivano in questi giorni in merito alla circolazione stradale per la giornata di venerdì 15 maggio, data prevista per l’arrivo a Chiavenna della 7a tappa del Giro con partenza da Innsbruck. L’unico tratto di strada che sarà chiuso per tutto l’arco della giornata sarà quello compreso tra Prata Camportaccio e Chiavenna. Ma, d'altro canto, la Provinciale Trivulzia sarà transitabile durante tutto l’arco della giornata, con la sola eccezione della fascia oraria di arrivo dei ciclisti. Orientativamente i disagi sono prevedibili tra le 16 e le 18. Una volta transitata la carovana e l’ultimo dei corridori la strada sarà riaperta. Stessa cosa per il tratto di Statale 37 della Val Bregaglia e per la parte di tappa che si corre in Svizzera. Le indicazioni per il passaggio alla dogana di Villa di Chiavenna parlano di un passaggio previsto tra le 16.10 e le 17. Per quanto riguarda la viabilità interna a Chiavenna, spariranno i parcheggi lungo corso Matteotti, che sarà ovviamente chiuso al traffico. Chiusa anche via Mario Del Grosso nella zona tra l’incrocio con la Statale 36 e il ponte sul Mera. Questa zona è stata scelta dall’organizzazione per ospitare la base operativa della Rai.

© RIPRODUZIONE RISERVATA