Morbegno: botte
a una studentessa

A scatenare il desiderio di vendetta di una ragazzina nei confronti di una compagna di classe tredicenne, ci sarebbe stato un apprezzamento poco gradito indirizzato al fidanzatino della tredicenne

Morbegno: botte a una studentessa
Zuffa tra studentesse a Morbegno per un ragazzo. L’episodio risale a pochi giorni fa davanti alla scuola media Vanoni. Protagoniste dell’atto di bullismo due ragazze, a dimostrazione che anche il sesso femminile non è esente da questo preoccupante fenomeno che, secondo le ricerche, pare non risparmiare nessun grado scolastico. A scatenare il desiderio di vendetta di una ragazzina nei confronti di una compagna di classe tredicenne, ci sarebbe stato un apprezzamento poco gradito indirizzato al fidanzatino della tredicenne. Dopo il suono della campanella l’autrice dell’aggressione avrebbe aspettato la compagna fuori da scuola e con una scusa l’avrebbe condotta in un luogo appartato dove l’ha presa a male parole. La discussione sarebbe poi degenerata trasformandosi in una vera e propria aggressione ai danni della vittima, alla quale sarebbe stata riscontrata in seguito una lieve frattura al collo.
La direzione didattica della scuola starebbe pensando di adottare un provvedimento di sospensione nei confronti della giovane per dare un segnale a tutti gli alunni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA