Sabato 25 Maggio 2013

Da Tirano a Livigno
sulla navetta gratuita

LIVIGNO Da Tirano a Livigno sulla navetta, gratuitamente. Per far fronte ai disagi creati con la chiusura della galleria di Monte Piazzo sulla 36, Comune e Apt di Livigno corrono ai ripari e offrono, da venerdì, un servizio di pullman per chi arriva in treno a Tirano diretto al Grande Tibet.

Un modo per contrastare il calo di affluenza, che già si è registrato, e per prevenire una perdita dei week end di giugno quando a Livigno si registrano 8mila arrivi. L'iniziativa prosegue fino alla fine giugno, quando dovrebbe essere completamente riaperta la superstrada Lecco-Colico, durante tutti i week-end, dal venerdì alla domenica, con quattro corse andata e ritorno.

«Si tratta di un'azione che ci impegna molto - spiega il presidente dell'Apt, Luca Moretti - e ci rende operativi sul territorio e sensibili nei confronti del turismo di prossimità, che può contare su un efficiente servizio di trasporto pubblico integrato». Per il sindaco, Damiano Bormolini, quella del servizio gratuito di navetta è «un'opportunità in più che vogliamo offrire alla nostra clientela - dice -, anche in seguito alla momentanea chiusura di una parte della superstrada Lecco-Colico. Il Comune intende puntare sempre di più su un turismo attento all'ambiente e alla tutela del paesaggio, proponendo dei modelli di mobilità innovativi. Nel nostro Dna c'è la tutela del territorio e anche l'attenzione nei confronti del turista in un momento in cui la crisi si fa sentire per tutti».

In questo modo raggiungere Livigno sarà comodo, conveniente, rapido, ambientalmente sostenibile e paesaggisticamente affascinante. Partendo dalla stazione centrale di Milano il treno diretto raggiunge Tirano in 2 ore e 30 minuti. Qui è prevista la coincidenza con la navetta per Livigno che segue il percorso del passo del Bernina e quindi del passo della Forcola, arrivando a destinazione in poco più di un'ora (la fermata di arrivo è vicina al bar Centro Sci Fondo Livigno).

Si tratta di un tragitto considerato tra i più spettacolari dell'intero Arco Alpino con vedute mozzafiato sul ghiacciaio del Bernina e sui Tremila che delimitano il confine italo-svizzero. L'arrivo a Livigno avviene attraverso una territorio di grande ricchezza ambientale, passando tra i caratteristici paesi della Val Poschiavo, gli alpeggi con le tradizionali malghe e i secolari larici che caratterizzano i boschi intorno all'abitato di Livigno. Le partenze da Tirano per Livigno sono alle 9, alle 11, alle 15 e alle 19, quelle da Livigno per Tirano, invece, alle 7.45, 9.45, 13.45 e 17.45.

l.begalli

© riproduzione riservata