Venerdì 10 Maggio 2013

Incidente a Grosotto
Stanno bene i due preti

GROSOTTO Stanno bene monsignor Domenico Garbellini, 85 anni, e don Ezio Presazzi, 83 anni, il giorno dopo l'incidente di mercoledì pomeriggio mentre scendevano in auto dalla chiesa della Madonna di Pompei, località sul Mortirolo.

Agli amici sacerdoti che sono andati a trovarli nel Santuario di Tirano per sincerarsi delle loro condizioni, i due anziani sacerdoti sono apparsi in buona forma nonostante tutto. Con qualche botta e un po' di spavento. Già il particolare che non siano stati ricoverati in ospedale nonostante l'ambulanza e l'auto medica si siano recate sul luogo del sinistro, indica che se la sono cavata con poco.

Difficile stabilire le ragioni che hanno fatto perdere il controllo dell'auto a don Presazzi. In un primo momento di pensava potesse essere stata la frizione a tradire il parroco, invece pare che l'auto si sia spenta e che a quel punto della discesa i freni, senza il motore acceso, non abbiano più funzionato. Una frazione di secondo e la Ford Focus è andata diritta nella prima curva che si incontra scendendo dalla chiesa.

La fortuna ha voluto che a bordo strada ci fossero auto parcheggiate - l'affluenza alla funzione è stata di oltre duecento persone - e, quindi, che la corsa impazzita dell'auto con a bordo i due sacerdoti si sia fermata contro le vetture ferme. Una di esse, una Suzuki Wagon, è finita dopo l'urto nel dirupo sottostante. Nel violento impatto si è scheggiato il parabrezza dell'auto dei sacerdoti, che fortunatamente non si è frantumato.

l.begalli

© riproduzione riservata