Domenica 28 Aprile 2013

Citroen C4 Picasso
al debutto in Italia

Presentata qualche settimana fa, la nuova Citroen C4 Picasso già essere ordinata: la commercializzazione in Italia sarà a partire dal mese di settembre, mentre sarà possibile scoprirla negli showroom della marca già a partire dal mese di giugno.

I prezzi
Vero e proprio concentrato di tecnologia, il Technospace sarà disponibile a partire da 22.600 euro in versione benzina e 22.850 euro in versione Diesel. Quattro le versioni proposte: Attraction, Seduction, Intensive ed Exclusive. Sin dal primo livello, la nuova Citroen C4 Picasso è dotata di Intelligent Traction Control, un sistema che migliora la motricità sui terreni a scarsa aderenza.

Le dotazioni
Di serie su tutte le versioni, il climatizzatore bizona permette a ognuno di impostare la temperatura desiderata. Inoltre, nuova Citroen C4 Picasso offre il lusso di viaggiare in first class, grazie al Pack Lounge. Composto dal sedile passeggero con estensione comfort per le gambe, sedile conducente e passeggero con funzione massaggio, appoggiatesta lounge avvolgenti su tutti i posti e faretti di lettura sulla parte posteriore dei sedili anteriori. Questo pack è in opzione sulla versione Intensive e di serie sulla versione Exclusive.

Parcheggio facile
Comfort anche durante la guida, fluida e semplice grazie al sistema Park Assist. Questa funzione di assistenza al parcheggio aiuta il conducente nella ricerca di un parcheggio, ed effettua una manovra automatica una volta individuato lo spazio. Disponibile in opzione sulla versione Intensive e di serie sulla Exclusive, può essere abbinato al sistema Vision 360, per una visuale ampliata dello spazio attorno al veicolo.

I motori
Per quanto riguarda le motorizzazioni, nuova Citroen C4 Picasso è il primo monovolume dotato di motorizzazione termica con emissioni inferiori a 100 g/km di CO2 con e-HDi 90 Airdream, dotato di cambio pilotato 6 marce ETG-6 di nuova generazione (Efficient Tronic Gearbox 6). Con 98 g/km di CO2 e un consumo su percorso misto di 3,8 l/100km, questo motore è di riferimento per la categoria.

A questa motorizzazione si aggiunge la versione HDi 90 FAP e la e-HDi 115 FAP che si declina con cambio ETG-6 e manuale a 6 rapporti. Quest'ultima, che rappresenta la il cuore della gamma, emette 105 g/km di CO2 e segna consumi su percorso misto di 4 l/100km. Queste motorizzazioni (tranne l'HDi 90 FAP) sono equipaggiate di tecnologia microibrida Stop&Start, la più performante sul mercato. In versione benzina, è disponibile la motorizzazioni VTi 120, versione di ingresso alla gamma nuova C4 Picasso.. Queste motorizzazioni saranno completate da un motore BlueHDi, che risponde alle norme Euro 6, il BlueHDi 150, a 110 g/km de CO2 che integra un modulo SCR (selective catalytic reduction).

v.colombo

© riproduzione riservata

Tags