Domenica 28 Aprile 2013

Corruzione: Spagnolatti
condannato a Milano

SONDRIO Condanna ad un anno e 8 mesi di reclusione per Luca Spagnolatti, ex project manager della società Eventi Valtellinesi. La condanna è stata pronunciata dal tribunale di Milano e fa riferimento alla vicenda che vedeva coinvolto oltre a Spagnolatti, residente a Berbenno, anche l'ex assessore regionale del Pdl Piergianni Prosperini, a sua volta condannato a 3 anni e 6 mesi di reclusione oltre che per corruzione (l'imputazione di Spagnolatti) anche per emissione di fatture false.

Si parla di corruzione e, in particolare, di una mazzetta da 10 mila euro che, stando alle indagini del procuratore aggiunto Alfredo Robledo e del pm Paolo Storari, nel novembre del 2010 l'ex numero uno di Eventi Valtellinesi con sede a Mordegno avrebbe consegnato a Prosperini per truccare una gara d'appalto e far assegnare all'imprenditore valtellinese la progettazione, la realizzazione e la fornitura a noleggio di stand in occasione della Bit (Borsa italiana del turismo) per una spesa, da parte dell'assessorato al Turismo della Regione Lombardia all'epoca guidato proprio da Prosperini, di circa 300 mila euro.

l.begalli

© riproduzione riservata