Martedì 01 Gennaio 2013

Susanna Pozzoli
conquista Shanghai

CHIAVENNA - Susanna Pozzoli conquista Shanghai. Quello della giovane fotografa chiavennasca è uno dei tre nomi italiani scelti per la prima edizione del Premio Shanghai 2012 insieme a Nadir Valente e Domenico Antonio Mancini. La mostra, aperta alla Yibo Gallery, si intitola "Shanghai, la città invisibile".

La sezione curata da Susanna Pozzoli ha per titolo "On the horizon". I tre artisti hanno potuto soggiornare due mesi presso la Fine Arts Academy della Shanghai University, entrando in contatto con il mondo culturale e artistico della metropoli cinese. Tre omologhi cinesi faranno altrettanto in Italia nella primavera del prossimo anno a conclusione della seconda fase del premio organizzato dal Ministero per i Beni e le attività culturali e dal Ministero per gli Affari esteri con l'Istituto Garuzzo per le Arti visive e la Shanghai University. L'intento, ovviamente, è quello di promuovere e favorire la ricerca artistica e culturale tra i due Paesi, individuandone le esperienze più promettenti tra giovani artisti fino ai 35 anni di età. La mostra, inaugurata il 19 dicembre, rimarrà aperta fino al 7 gennaio.

Pozzoli è nata a Chiavenna nel 1978, si è laureata in Lingue e letterature straniere a Bergamo e ha conseguito un Master in Critica cinematografica alla Sorbonne di Parigi, dove si è formata come fotografa e dove ha vissuto diversi anni. Ha partecipato a numerose residenze per artisti: dal 2007 al 2010 ha vissuto a New York dove ha realizzato "On the Block. Harlem Private View", progetto pubblicato nel 2010 da Allemandi & C. e Montrasio Arte ed esposto nel 2010-2012 a New York, Los Angeles, Milano, Lissone e Barcellona. Nel 2010 è stata Italian Emerging Photography durante il Mois de la Photo a Parigi e ha esposto a Milano "After the Funeral", progetto di fotografia e scrittura.

Nel 2011 la Fondazione CreVal ha presentato il progetto multimediale "Passato Prossimo", una ricerca multimediale di lunga durata dedicata alla memoria familiare. Nel 2012 ha pubblicato il libro d'artista "Handmade. Korean Way" presentato a Milan Image Art Fair.

l.begalli

© riproduzione riservata