Giovedì 01 Novembre 2012

Suicidi: pronta una task force
per prevenire il disagio

SONDRIO - Si è tenuta  a Sondrio la conferenza stampa di presentazione del progetto sperimentale di prevenzione del suicidio (la Valtellina detiene purtroppo un triste primato) che sisvilupperà in maniera trasversale, integrando la clinica con il lavoro di sensibilizzazione nelle comunità.

Il progetto si rivolgerà alla popolazione, ai facilitatori di comunità, ai medici di medicina generale, ai gruppi ad alto rischio di comportamenti suicidari, ai loro familiari, in collaborazione con le istituzioni, le associazioni e il terzo settore in generale, i mass media, il mondo delle imprese e i sindacati.
Operativamente sarà messa in campo una task force di giovani laureati che - una volta formati - saranno sul territorio a educare e a formare.

 

E poiché la comunicazione è uno dei punti focali del progetto è già nato un sito web, www.malaombra.it, realizzato dal responsabile comunicazione del progetto, Sergio Segio, impegnato a fornire, anche agli operatori dei media, informazioni continue e aggiornate sia sull'andamento del progetto sia in generale sul fenomeno del suicidio, a livello locale, nazionale e internazionale, e sulle attività di prevenzione, di cura e di sostegno.

a.marsetti

© riproduzione riservata

Tags