Domenica 01 Luglio 2012

Scontro auto-moto anziano ferito grave

È caduto sull’asfalto di via Consoli ed è finito in rianimazione all’ospedale di Sondrio. Ieri mattina Ovidio Peron, chiavennasco di 79 anni, è stato trasportato al pronto soccorso dopo uno scontro con l’Audi guidata dal chiavennasco Giuseppe Della Bella. Il motociclista, molto noto in città per il proprio impegno nello sport - in particolare nel pattinaggio di figura e nel motoclub della valle, di cui è vicepresidente -, si trovava di fronte al cortile della propria abitazione. L’automobilista, dopo avere lasciato passare alcuni pedoni sulle strisce, era ripartito in direzione di piazza Verdi. Forse distratto dalla necessità di controllare con cura l’assenza di pedoni, il conducente della potente vettura di fabbricazione tedesca ha frenato, ma non è riuscito a evitare l’impatto con la Moto Guzzi che proveniva da piazza Verdi e stava svoltando a sinistra. Dopo lo scontro, la moto è finita verso il ponte sul Mera e per Peron è stata inevitabile una brutta caduta. I traumi riportati nella caduta hanno comportato conseguenze pesati, in particolare una brutta frattura a un femore e altri traumi al tronco e a una spalla. In un primo momento è stato curato dai medici dell’ospedale di via della Cereria, poi - viste le condizioni e i rischi di un peggioramento della situazione - si è reso necessario il trasferimento a Sondrio. Nel capoluogo valtellinese è stato ricoverato nel reparto di rianimazione in prognosi riservata. I mezzi sono stati messi sotto sequestro e sono stati ascoltati alcuni testimoni che hanno assistito alla scena

a.marsetti

© riproduzione riservata