Martedì 01 Marzo 2011

Ragazzino di 7 anni
investito sulle strisce

E' stato investito sulle strisce pedonali, è finito all'ospedale di Chiavenna in gravi condizioni. Nel primo pomeriggio di ieri un incidente ha visto coinvolti un'automobilista e un bambino di origine asiatica di sette anni, D.S.. Il sinistro si è verificato alle ore 14 all'altezza della stazione ferroviaria, proprio nel punto dove è stato installato un semaforo per agevolare l'attraversamento da parte dei pedoni. D.S. è finito contro una Volskwagen Passat che viaggiava in direzione di Chiavenna.
Il bambino non ha perso coscienza, ma i presenti non hanno potuto fare a meno di osservare diverse ferite sul suo corpo. Una donna ha contattato la centrale operativa del 118 ed è stata inviata sul posto un'ambulanza dal pronto soccorso di Chiavenna. Nel giro di pochi minuti i sanitari hanno raggiunto il luogo dell'incidente. Dopo le prime cure hanno caricato il ferito sull'ambulanza e lo hanno trasportato all'ospedale di via della Cereria. Il codice di rientro è il rosso, quello che indica condizioni gravi per il paziente. I carabinieri della Compagnia di Chiavenna sono intervenuti sia per regolare il traffico, sia per raccogliere le testimonianze delle persone che hanno assistito alla scena. Una coppia in viaggio verso Samolaco stava passando sulle strisce nel momento dell'incidente. L'autista e la donna che era seduta al suo fianco hanno dichiarato che il bambino prima dell'incidente si trovava sul bordo della carreggiata insieme a un amico. Improvvisamente si è girato e dopo pochi istanti è finito contro la parte anteriore della vettura, sulla fiancata destra. Hanno aggiunto che in quel momento il semaforo che regola il passaggio delle auto era verde, mentre quello per i pedoni era rosso.
L'auto che ha urtato il bambino si è fermata pochi metri dopo il semaforo, sul lato destro della carreggiata. Anche questo elemento potrà risultare significativo. Alcuni anni fa l'amministrazione comunale ha deciso di installare un impianto semaforico per consentire ai pedoni di attraversare la statale senza correre rischi.
Proprio pochi minuti prima a San Cassiano si era verificato un altro sinistro, con lievi conseguenze per l'anziano conducente di una motocicletta finito contro un'auto.

a.marsetti

© riproduzione riservata