Venerdì 11 Febbraio 2011

Morbegnese scomparso:
«Daniele, torna a casa»

MORBEGNO «Torna a casa ti stiamo aspettando. Fatti sentire, stai tranquillo, non succede niente». Le parole sono quelle di Sabrina Zugnoni una delle sorelle di Daniele, scomparso da casa da domenica. Le ultime notizie su di lui risalgono a mercoledì sera, quando le telecamere della stazione ferroviaria di Lecco lo hanno ripreso mentre transitava nella zona. Proprio nella città sul lago si stanno concentrando le ricerche delle forze dell'ordine che, almeno al momento hanno abbandonato la pista valtellinese. Vicino a Lecco, precisamente a Mandello del Lario, fra l'altro abita un'altra sorella di Daniele, che l'uomo potrebbe contattare se si trovasse nei dintorni. In ogni caso adesso nella famiglia Zugnoni la tensione è alta.
Cinque giorni di assenza non sono pochi. E la situazione è aggravata dal fatto che Daniele Zugnoni, di Morbegno, nato nel 1969 da una famiglia originaria di Rasura in Valgerola, è affetto da disturbi psichici che da qualche anno curava in una struttura specializzata in Valchiavenna.
«La residenza di Daniele è ancora a Morbegno insieme a nostro padre - spiega Sabrina -, ma da sei anni stava in una  casa di accoglienza in Valchiavenna dalla quale poteva comunque uscire. Lo faceva soprattutto durante i fine settimana». E continua: «Daniele è malato è invalido psichico al 100%. Se non segue la terapia, anche farmacologica, alla quale è stato sottoposto da tempo per lui le cose potrebbero degenerare. E più facilmente potrebbe capitargli qualcosa», per questo motivo la sorella lancia forte un appello augurandosi che Daniele o qualcuno che in questi giorni l'ha visto possa venirne in qualche modo a conoscenza e facilitare il ritrovamento dell'uomo.
«A Daniele chiediamo di farsi vivo al più presto, perché tutti noi lo stiamo aspettando - dice ancora Sabrina - a chi lo avesse visto diciamo invece di segnalare immediatamente la cosa ai comandi di carabinieri o altre forze dell'ordine o stazioni ferroviarie. Daniele ha bisogno di aiuto».
Dopo essersi allontanato domenica Daniele Zugnoni, che soffre anche di balbuzie e di alcuni tic - del quale riportiamo una fotografia che la famiglia ha diffuso per facilitare le ricerche - non ha dato più alcun segnale né al padre né alle sorelle. Per questo subito dopo la segnalazione del padre sono scattate le ricerche delle forze dell'ordine coordinate dai carabinieri della caserma di Morbegno e quindi di Lecco.

l.begalli

© riproduzione riservata