Venerdì 04 Febbraio 2011

Madesimo, finisce in rianimazione
lo scialpinista di 73 anni disperso

E' in rianimazione il bergamasco di 73 anni, Marino Zetti, ritrovato ieri sera alle 21,10 dai soccorritori in località Val Loga Alta, nel territorio comunale di Madesimo in zona Montespluga, a 2400 metri. Era salito in Val Loga con gli sci, è sceso con il Soccorso alpino ed è finito a Sondrio in rianimazione. L'uomo aveva cominciato l'escursione scialpinistica in solitaria mercoledì, ha dormito nel bivacco in Val Loga e giovedì mattina ha chiamato i familiari dicendo che stava bene e che intendeva proseguire lo splendido giro panoramico che si sviluppa tra le vette della Valle Spluga. Nel pomeriggio però qualcosa è andato storto ed è partito l'allarme che ha fatto subito scattare le ricerche. I soccorritori lo hanno trovato alle 21.10. Portato a Montespluga con una motoslitta, è sceso a Chiavenna in ambulanza: era in condizioni di ipotermia e ora le sue condizioni vengono attentamente monitorate.

l.begalli

© riproduzione riservata