Martedì 21 Settembre 2010

Bitto, stanziati 20mila euro
per la prossima mostra

Sostenere direttamente la partecipazione delle aziende di Valtellina e Valchiavenna alla 103esima edizione della Mostra del Bitto che si terrà a Morbegno dal 15 al 17 ottobre: questa la decisione assunta dalla Camera di Commercio che ha concordato la nuova modalità con il Multiconsorzio Valtellina che gusto, organizzatore della manifestazione, allo scopo di far crescere la presenza delle imprese intorno ai consorzi di tutela. Una modalità innovativa, che soddisfa in maniera più diretta le esigenze delle imprese che partecipano alla fiera per esibire i loro prodotti. “Si tratta di una scelta che va nella direzione di rendere sempre più efficace la nostra azione – spiega il presidente Emanuele Bertolini – offrendo un supporto concreto all'attività delle nostre imprese. La Mostra del Bitto è una vetrina rappresentativa non solo delle produzioni locali ma anche del territorio, perciò la partecipazione dei nostri operatori diventa fondamentale affinché si possa presentare un'immagine il più possibile reale di ciò che la provincia di Sondrio offre. Confidiamo che potendo contare su questo contributo, gli imprenditori locali siano stimolati a far parte di un progetto che è di tutto il territorio, di tutti noi, e che per questo va sostenuto”. Nello specifico, la Camera di Commercio assicurerà un contributo di 20 mila euro a favore del Multiconsorzio, finalizzato all'abbattimento del 20% delle tariffe praticate alle aziende aventi sede o attività in provincia di Sondrio per l'acquisizione degli stand all'interno della Mostra del Bitto, con un massimo di 750 euro per azienda. Le richieste verranno soddisfatte secondo l'ordine di prenotazione degli spazi commerciali. L'Ente camerale punta in questo modo a sostenere la partecipazione di circa 40 aziende locali.

s.casiraghi

© riproduzione riservata

Tags