Lunedì 06 Settembre 2010

Cosio, deposito distrutto
da una rogo ieri sera

 COSIO - Restano ignote, per ora, le cause dell'incendio che ieri sera ha invaso il locale, utilizzato come deposito di merce e attrezzature, situato sopra il negozio di animali Agricenter zoo di Gobbi e C snc di Piagno, nel comune di Cosio. Mirco Gobbi, il titolare dell'attività commerciale situata lungo la statale 38, che da una quindicina di anni tratta la vendita di animali da cortile, pesci, mangimi e granaglie, spiega che il rogo ha interessato un deposito di proprietà del padre, dove veniva accatastata la legna da ardere, depositati attrezzature e mobili e anche una vecchia Fiat Ritmo ormai ferma da molti anni. «Fortunatamente mio fratello si è accorto quasi subito che del fumo usciva da quel locale, al pianterreno della casa - riferisce Gobbi - abbiamo quindi chiamato immediatamente i vigili del fuoco che in poco tempo sono arrivati sul posto».
I proprietari hanno cercato di circoscrivere le fiamme aiutandosi con alcuni estintori, il resto lo hanno fatto i pompieri arrivati sul luogo del disastro direttamente dalla caserma di Morbegno con l'autobotte. Per arieggiare il locale è stato necessario rompere una finestra, ma le fiamme hanno fatto in tempo a distruggere i bancali di legna e parte del materiale infiammabile presente nel locale. Escluso il dolo, l'ipotesi più accreditata è un guasto all'impianto elettrico.

a.polloni

© riproduzione riservata