Domenica 29 Agosto 2010

Funghi, un'ecatombe:
altro morto in Val Gerola

Un'ecatombe. Siamo a cinque morti nei boschi della Valtellina in questa estate di vero e proprio allarme. Un altro cercatore di funghi ha perso oggi la vita: ed è la terza persona morta nel giro di tre giorni sulle montagne della zona.
La tragedia si è verificata attorno alle 7.15 nei boschi della Val Bomino, nel territorio comunale di Gerola Alta, dove soltanto due giorni fa era morta un'altra cercatrice di funghi e la cognata che era con lei era rimasta gravemente ferita in una rovinosa caduta.
Il cercatore di funghi morto si chiamava Angelo Bertoni, 58 anni, operaio, abitante a Pozzuolo Martesana (Milano).
Con il fratello e un cugino si era recato nei boschi della Val Gerola per cercare funghi. Secondo la ricostruzione dell'incidente effettuata dai volontari del soccorso alpino di Morbegno, l'operaio ha visto un porcino particolarmente bello e si è sporto dal sentiero per poi fare un volo di circa 100 metri in un dirupo.
Per il recupero del cadavere è intervenuta anche l'eliambulanza del 118 di Como. Sull'episodio sono ora in corso ulteriori accertamenti da parte dei carabinieri.

l.begalli

© riproduzione riservata