Domenica 22 Agosto 2010

Bianzone dice basta ai furti,
arrivano due telecamere

BIANZONE  - I furti stanno diventando una piaga anche nel Tiranese. E il Comune di Bianzone, pur non disponendo di grandi risorse economiche, ha deciso di destinare parte dell'avanzo di amministrazione all'acquisto e all'installazione di telecamere in due punti critici e molto frequentati del territorio comunale: piazza Vanoni, ovvero la piazza principale del paese dove insistono municipio, poste, farmacia e panificio, e al centro sportivo “Omar & Pietro”. Ammonta a 17mila euro la spesa che la giunta di Franca Pini utilizzerà per i dispositivi di videosorveglianza che saranno presto collocati nei due posti predisposti.
"In piazza Vanoni la telecamera è divenuta necessaria viste le due rapine che hanno interessato l'ufficio postale negli anni - spiega il sindaco Pini -, ma anche per una questione di sicurezza per l'intera popolazione e dei beni del Comune. La telecamera rotante a 360 gradi sarà installata sopra la casa comunale e avrà una visuale sull'intera piazza. La seconda, invece, sarà messa al centro sportivo dove in passato si sono verificati episodi spiacevoli di vandalismo, come la rottura del vetro del salone e della mansarda".

a.polloni

© riproduzione riservata