Domenica 11 Luglio 2010

Al Ciapel d'oro
Castione esulta

CASTIONE - Al Ciapel d'oro 2010 Castione vince su tutti i fronti e porta a casa, o meglio si tiene in casa, i riconoscimenti sia per il vino migliore che per il vigneto più bello. Cerimonia partecipatissima oggi alle premiazioni della 26esima edizione del Ciapel d'oro, manifestazione promossa dalla Pro loco, affiancata dal Comune, dalla Provincia, dalla Comunità montana di Sondrio, dal Consorzio di tutela vini di Valtellina, da Pro Vinea e dalla Fondazione. A sbaragliare gli avversari - 175 i campioni di vino in gara -, mettendo le mani sull'ambito trofeo dedicato ai piccoli produttori del territori, la coppia formata da Walter Menegola e Roberto Negri, entrambi di Castione. Il primo si è imposto con un Sassella nella categoria Valtellina Superiore, il secondo invece nella categoria Valtellina. Castione ha avuto la meglio anche nella prima edizione de “Il Filare”, neonato concorso volto a premiare il vigneto più bello: il riconoscimento è andato a Sonia Soverna, classe 1969, che insieme a tutta la famiglia si dedica alla coltivazione dell'appezzamento di terreno.

m.colombera

© riproduzione riservata