Lunedì 14 Giugno 2010

Chiavenna, sulla 37
da oggi cantieri e disagi

CHIAVENNA Cantiere sulla 37, frontalieri e tristi ringraziano. Anas ha annunciato la decisione di istituire, a partire da oggi e fino al prossimo 9 luglio, un senso unico alternato lungo la Statale 37 che conduce al passo Maloja.
Il tutto per consentire alla società Italgicom Reti Spa di eseguire i lavori di posa di condotte per il trasporto di gas metano. Il senso unico sarà regolamentato da un impianto semaforico o da personale addetto.
I cantieri saranno rimossi, fortunatamente, almeno per i fine settimana, quando i lavori saranno fermi e il traffico inevitabilmente tenderà ad intensificarsi come dimostrato già dalla giornata di domenica scorsa, decisamente complicata sul fronte del flusso di automobili di vacanzieri. I cantieri saranno rimossi alle 17 di ogni venerdì e reinstallati alle ore 8 del lunedì successivo.
L'impresa esecutrice dei lavori per conto della società Italcogim Reti si occuperà di indicare le limitazioni al traffico tramite segnaletica di cantiere e cartelli informativi. Essendo la Statale l'unica via d'accesso al valico di frontiera di Castasegna, senza alcuna possibilità di deviare il traffico lungo un percorso alternativo, sicuramente la limitazione alla circolazione, che riguarda una fetta rilevante del tracciato italiano, poco meno di un km su 10 totali nel tratto compreso tra Santa Croce di Piuro e Villa di Chiavenna, avrà effetti poco piacevoli. Prevedibili rallentamenti anche di una certa consistenza soprattutto nel tardo pomeriggio, quando dal passo del Maloja fanno rientro verso casa i frontalieri che lavorano oltre confine.
L'intervento, sicuramente pianificato in un periodo non proprio favorevole, è peraltro indispensabile. Da anni la Bregaglia italiana attende che le condotte del metano di Villa di Chiavenna e di Piuro siano collegate. Per ulteriori informazioni su questo cantiere è per le notizie su viabilità e traffico Anas ricorda che è possibile consultare il sito www.stradeanas.it oppure contattare il numero telefonico unico “Pronto Anas” 841148.

l.begalli

© riproduzione riservata