Giovedì 10 Giugno 2010

Sabato all'Arcadia
gli autori di Cassidy

È ormai da qualche anno che la maggiore casa editrice di fumetti italiana, la storica Sergio Bonelli editore, ha imboccato con decisione l'intrigante sentiero delle miniserie. Accanto ai sempiterni Tex, Zagor e Dylan Dog ora sfrecciano le avventure di personaggi originali e spiccatamente caratterizzati nei tratti e nelle situazioni.

Un modello che consente di imbastire nell'arco di qualche decina di uscite colpi di scena e atmosfere suggestive spaziando su e giù per i secoli e i generi narrativi. Ricordiamo a questo proposito la minaccia aliena combattuta da Brad Barron, la macchia nera del colonialismo vista attraverso Volto Nascosto oppure la geniale follia dell'ottocentesco Greystorm.

L'ultimo nato si chiama Cassidy e ha fatto il suo esordio in edicola l'8 maggio. Basta dare uno sguardo alla copertina per cogliere i riferimenti cinematografici di Getaway con Steve McQueen e Point blank con Lee Marvin.

La storia è quella di un ladro e rapinatore professionista che deve affrontare un terribile verdetto: gli restano 18 mesi da vivere, esattamente quanti gli albi previsti. Un termine temporale ristretto che dovrà impiegare per aggiustare quel che resta della sua vita, mentre alle sue calcagna ci sono agenti Fbi, un senatore corrotto e un sanguinario capo della mala.

Sabato 12 giugno, a partire dalle 16, la fumetteria cittadina Arcadia oltre le nuvole in via Taramelli ospiterà una nutrita task force degli autori di Cassidy. Infatti saranno presenti il creatore Pasquale Ruju, il copertinista Alessandro Poli e i disegnatori Andrea Borgioli e Gigi Cavenago.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata