Mercoledì 09 Giugno 2010

Sondrio pronta ad ascoltare
le Parole di Pace di Prem Rawat

Sondrio - In tempi in cui il termine pace rimanda automaticamente non tanto al suo significato, quanto a ciò a cui si contrappone, la guerra, Sondrio ha l'onore e il privilegio di ospitare Prem Rawat, oratore di rilievo internazionale e ambasciatore di pace senza dubbio tra i più originali, in primis per il suo messaggio diretto all'uomo, a tutti gli uomini, invitati a trovare la pace dentro di sè, prima di porsi nella prospettiva di trasmetterla alla società.
L'appuntamento è per il 22 giugno dalle 18 in piazza Garibaldi (in caso di maltempo al Policampus di via Tirano): è previsto un servizio di traduzione simultanea e sono attese persone addirittura da tutto il mondo per questo passaggio italiano di Rawat, che sarà anche a Padova per poi spostarsi, il 28 giugno, al Parlamento Europeo. L'iniziativa, presentata dall'assessore alla Cultura Marina Cotelli, è a cura del Comune di Sondrio e di Percorsi (www.associazionepercorsi.com), l'associazione promotrice presso le istituzioni italiane dell'opera di Prem Rawat e di The Prem Rawat Foundation, l'ente umanitario con cui Percorsi collabora attivamente.

s.baldini

© riproduzione riservata