Domenica 06 Giugno 2010

Le dimissioni di Bongio:
«Convocate un consiglio»

«Si spieghi alla gente cosa c'è sotto queste dimissioni: la situazione mi sembra sufficientemente grave per richiedere la convocazione di un consiglio comunale urgente e illustrare cosa sta accadendo all'interno di questa amministrazione».
Le parole sono quelle di Angelo Rovedatti, che dai banchi di opposizione interviene sulla scelta maturata dall'assessore ai Lavori pubblici Frascesco Bongio, che venerdì ha rassegnato le dimissioni dalla giunta. Secondo Rovedatti la spiegazione della rottura con gli uffici comunali non regge. O almeno non basta.
«Non credo che sia solamente questo il motivo delle dimissioni di Bongio - spiega -. Qualcosa nella giunta non deve andare per essere arrivati a parlare di dimissioni. E credo che questa sia la prima pedina di un effetto domino negativo che si abbatterà su questa amministrazione. La convocazione di un consiglio urgente mi sembra indispensabile: non tanto per dare una spiegazione alla minoranza, ma per far capire qualcosa ai morbegnesi».
E conclude: «E in questa partita l'intera minoranza dovrebbe essere unita e prendere posizione rispetto all'accaduto. Invece, purtroppo oltre me al momento nessuno si è ancora espresso in merito».

l.begalli

© riproduzione riservata