Sabato 05 Giugno 2010

In aumento furti
e violenze sessuali

I dati lo confermano: i furti in provincia sono in netto aumento. Non solo, ma sono anche più che triplicati i casi di violenza sessuale. Crescono anche i reati legati allo spaccio di droga. Se il numero complessivo dei reati registrati in provincia dai carabinieri cala leggermente (del 4,7%), sale il numero di quelli che maggiormente allarmano l'opinione pubblica. A fronte di questa situazione, evidenziata nel corso delle celebrazioni per il 196° dalla fondazione dell'Arma, il tenente colonnello Pier Luigi Gabrielli, comandante provinciale dei carabinieri, invoca una maggiore certezza della pena:
«È chiaro che soltanto una concreta ed efficace azione repressiva riesce a prevenire effettivamente l'ulteriore offesa alla collettività e ai suoi beni: sia perché quando una pena è certa l'autore del reato sconta la sua pena, sia perché non si ingenera quel sentimento di impunità che determina, poi, ulteriore insicurezza nei cittadini e sfiducia nelle istituzioni»

r.carugo

© riproduzione riservata