Sabato 05 Giugno 2010

Interisti, la Triplete
si festeggia a Sondrio

Ormai è diventata un'abitudine: colorare piazza Garibaldi, il cuore di Sondrio, di nerazzurro per festeggiare i successi dell'Inter. E quest'anno motivo per lasciarsi andare ce n'è, eccome. Perché il tris della squadra del presidente Moratti vale molto di più di  una serata di gioia. Così, ancora una volta, Bruno Chiavenna del Bar Sport e Giuliano Gadaldi del Tagadà Sound hanno unito le forze per dar luogo a "Campione al cubo, Festa triplete", una no-stop tutta interista che comincerà alle 18 di domenica con musica a palla (anni 70, 80 e 90), panini con salsiccia, torta per tutti e tante sorprese. Il consiglio, ancora una volta, è quello di tirar fuori dall'armadio magliette, sciarpe, bandiere e trombe per dare anche più calore - e calore - a una festa che si preannuncia oltremodo scoppiettante, viste anche le prove che gli interisti di Sondrio e della Valtellina hanno già fatto, proprio in piazza Garibaldi, dopo il successo dello scudetto a Siena e dopo la vittoria in Champions League a Madrid. Centinaia di bandierine, palloncini rigorosamente nerazzurri, gonfiabili e parrucche - grazie anche a una brillantissima organizzazione - faranno da cornice all'evento top della stagione calcistica nerazzurra.

e.ceriani

© riproduzione riservata