Mercoledì 02 Giugno 2010

Tresivio, grave uomo
caduto da una scala

Ha subìto un intervento alla scatola cranica Corrado Paio, l'uomo di 66 anni residente a Tresivio vittima lunedì pomeriggio di un grave incidente domestico. Le sue condizioni restano serie, anche se tra i medici comincia a farsi largo un moderato ottimismo sulle possibilità di pieno recupero. Nonostante alcune fratture alle vertebre, l'uomo riesce a muovere gli arti.
Tutto è successo verso le 16. Corrado Paio stava facendo alcuni lavori domestici sulla parete esterna della propria abitazione in via della Stazione e si trovava su una scala a pioli a oltre tre metri da terra. Forse a causa dell'improvvisa perdita dell'equilibrio, l'uomo è caduto riportando una violentissima contusione alla parte alta della schiena e alla testa, oltre che una sospetta frattura a una gamba.
Resosi conto di essersi fatto del male, ha chiesto ai parenti di accompagnarlo in auto al pronto soccorso di Sondrio per degli accertamenti. Vista la situazione, i medici non hanno esitato a disporre il ricovero del paziente, trasferito poco dopo all'ospedale Morelli di Sondalo.
È qui che Paio è stato operato alla scatola cranica. L'intervento sembra essere riuscito con successo. Non risulterebbe alcuna contusione cerebrale tale da creare preoccupazione ai medici, anche se resta la necessità di un periodo di osservazione.
Per la completa guarigione però occorreranno probabilmente dei mesi.

l.begalli

© riproduzione riservata