Mercoledì 12 Maggio 2010

Bassa Valle: bilancio positivo
per il servizio antincendio

E' terminato il periodo di massima allerta per il sevizio antincendio coordinato dalla Comunità montana della Bassa Valle, che vede impegnati sul campo 43 volontari per 237 ore distribuite su tutta la settimana. Il responsabile del servizio, Stefano Marieni, stila un bilancio molto positivo. Solo quattro gli incendi scoppiati nei boschi, di cui ben due individuati dai sistemi di videosorveglianza installati in alcune zone. negli altri casi sono state le tempestive segnalazioni di passanti e residenti a far attivare gli interventi. Gl incidenti si sono sviluppati nei comuni di Dubino, Mello e nelle frazioni di Morbegno di Arzo e Ortesida. Ogni intervento di spegnimento ha comportato meno di due ore di lavoro, visto che le aree interessate dai roghi si sono limitate a coinvolgere dai 3 ai 4mila metri quadrati di bosco ceduo.
Importante sul fronte della prevenzione è stato anche il nuovo servizio dedicato a coloro che bruciano ramaglie e residui di potature. Da quest'anno hanno potuto avvertire l'anticendio dell'operazione, ricevendo indicazioni sulle modalità più sicure per eseguire i roghi controllati. Sono stati 500 gli avvisi e per nessuna operazione è stato necessario l'intervento di spegnimento da parte dei volontari.

a.polloni

© riproduzione riservata