Venerdì 02 Aprile 2010

Ron canta a Chiavenna
per ricordare suor Laura

Ci sarà anche Ron a ricordare Suor Maria Laura Mainetti a dieci anni dalla sua morte. Il popolare cantautore sarà in concerto a Chiavenna in una data non ancora definita tra la fine di aprile e l'inizio di maggio nell'ambito del programma di manifestazioni che la Fondazione intitolata alla religiosa uccisa il 6 giugno del 2000, le parrocchie, il comune di Chiavenna e la Comunità Montana hanno predisposto per celebrare al meglio l'evento.
L'annuncio è stato dato dagli stessi vertici delle comunità cristiane di San Lorenzo e San Fedele. Il programma partirà il 9 aprile con una conferenza sull'educazione dei giovani tenuta al cineteatro Victoria da don Gino Rigoldi, cappellano di carcere minorile.
Ancora da definire, come il concerto di Ron, anche la data dell'inaugurazione del Centro di Accoglienza ricavato nei locali del centro caritativo di via Picchi. Una delle opere fondamentali messe tra gli scopi originari della Fondazione dedicata a Suor Maria Laura. Sabato 5 giugno "Messa da Requiem" alla memoria. Il concerto si terrà in San Lorenzo e vedrà la partecipazione del Coro MusiCuMozart di Nerviano, del coro Haendel di Milano, dell'Orchestra Sinfonica di Lecco con la direzione del maestro Carlo Roman.
Il programma si concluderà con la Solenne Concelebrazione, che vedrà la partecipazione del Vescovo Diego Coletti, in programma sempre a San Lorenzo il 6 giugno alle 15. Sicuramente nel programma il momento più popolare sarà quello dedicato a Ron. Nato nel 1953 in provincia di Pavia, Ron è autore per sè e per altri di brani famosissimi come "Il mondo avrà una grande anima", "Joe Temerario", "Attenti al Lupo", "Il Gigante e la Bambina", "Piazza Grande" e "Vorrei Incontrarti Fra Cent'anni" con la quale ha vinto un festival di Sanremo.

l.begalli

© riproduzione riservata