Domenica 28 Febbraio 2010

Frontale sulla Trivulzia:
uomo è gravissimo

Si è scontrato con la macchina di una famiglia di brianzoli, ora è ricoverato all'ospedale di Lecco in gravissime condizioni. Alle ore 19 di ieri la Fiat Punto guidata da A.A., cinquantaseienne residente a Era di Samolaco, è finita contro una Ford Mondeo station wagon sulla Trivulzia. L'impatto, avvenuto all'incrocio fra la provinciale e la strada che porta verso San Cassiano, è stato particolarmente violento, tanto che la parte anteriore delle due vetture è andata distrutta. E' stato A.A., in viaggio verso Samolaco, ad avere la peggio. I soccorsi sono stati contattati immediatamente e nel giro di pochi minuti sono giunti sul posto i sanitari del 118 di Chiavenna e i vigili del fuoco del distaccamento di Mese. L'uomo è stato trasportato prima all'ospedale della città del Mera poi, in tarda serata, a causa dell'aggravarsi delle condizioni a causa dei traumi al torace riportati nell'impatto, portato a Lecco e ricoverato nel reparti di rianimazione. Sulla station wagon viaggiavano tre persone. Il conducente e la figlia sono rimasti illesi, mentre la donna è stata trasportata al pronto soccorso. Le sue condizioni non sono apparse preoccupanti.
Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia stradale di Mese e i carabinieri di Chiavenna per i rilievi. Le cause del sinistro sono in corso d'accertamento, ma tutto lascia pensare che non sarà difficile risalire all'esatta dinamica, anche grazie alle testimonianze di chi ha assistito alla scena. Nel momento dell'incidente A.A. era in procinto di affrontare una curva dopo il lungo rettilineo che da Gordona porta verso il ponte di San Pietro: proprio in quel punto si è verificato il frontale. I vigili del fuoco sono stati impegnati anche nella pulizia del fondo stradale. Dopo lo scontro sull'asfalto sono rimasti molti detriti. Non si sono registrati particolari disagi sul piano del traffico, anche grazie alla possibilità di utilizzare la strada da San Cassiano a Samolaco. Nel tratto di Trivulzia dello scontro di ieri si sono verificati, nel recente passato, diversi incidenti, in alcuni casi particolarmente gravi, soprattutto per gli automobilisti provenienti da Gordona.

l.begalli

© riproduzione riservata