Domenica 14 Febbraio 2010

Crisi alla Grc di Gordona,
23 dipendenti a rischio

Un'altra fabbrica a rischio chiusura, altri 23 posti di lavoro in bilico. Arriva dalla Grc di Gordona, azienda specializzata in prefabbricati, la prima brutta notizia del 2010 per l'economia valchiavennasca. "E' stato un vero e proprio fulmine a ciel sereno - ha commentato Roberto Caruso, sindacalista della Fillea-Cgil -. Ci è stato comunicato che per i prossimi sei mesi non ci sono commesse e che sulla base di questa situazione si pensa di ricorrere a soluzioni pesanti per l'occupazione". Diversi dipendenti hanno chiesto il supporto delle organizzazioni sindacali per affrontare una situazione estremamente delicata. "Fino a un paio di giorni fa non erano emersi segnali di preoccupazione alla Grc system building - aggiunge Caruso -. Come organizzazioni sindacali cercheremo di puntare sull'utilizzo di ammortizzatori sociali, a cominciare dalla cassa integrazione ordinaria, e di valutare ogni ipotesi possibile per difendere l'occupazione". La crisi della Grc si innesta su una situazione del mercato del lavoro che in Valchiavenna non permette di essere particolarmente fiduciosi.

a.polloni

© riproduzione riservata