Sabato 30 Gennaio 2010

Albaredo, giovane di Cosio
arrestato per tentato furto

Prova a rubare in un bar e viene arrestato dai carabinieri ad Albaredo. A finire nei guai Manoel Ruffoni, classe 1983, residente a Cosio Valtellino che attorno alle 6 di oggi era intento a mettere a segno un colpo al bar “La flora” di Albaredo, situato a due passi dal caseificio locale. Arrivato di buon'ora  sul posto, il giovane operaio delle Bassa Valle è stato pizzicato dai militari del Nucleo radio mobile di Sondrio mentre stava portandosi via della merce rubata all'interno dell'esercizio pubblico dopo averne forzato la  porta ingresso servendosi di arnesi da scasso poi sequestrati. Il furto quindi non è andato a buon fine e al ventisettenne di Cosio non è restato altro da fare che arrendersi agli uomini dell'Arma dopo essere stato colto in flagranza di reato. I carabinieri attorno alle 9 di ieri hanno quindi  arrestato Ruffoni per “tentato furto aggravato”. Una volta arrestato è stato poi tradotto nella casa circondariale di Sondrio dove resta a disposizione dell'autorità giudiziaria. Non è la prima volta che il bar La flora di Albaredo situato in via delle Orobie che viene visitato dai ladri. Anche nei mesi scorsi – soprattutto in concomitanza con la stagione estiva quando la strada che porta al passo San Marco è più frequentata da turisti e residenti del fondovalle -  malintenzionati hanno cercato di introdursi nel locale facendo o cercando di far sparire refurtiva varia.

l.begalli

© riproduzione riservata