Sabato 30 Gennaio 2010

Si indaga sulla morte
del titolare di un salumificio

La morte sospetta del titolare di un salumificio, Arturo Gianoncelli, 73 anni, di Poggiridenti, avvenuta dopo alcuni giorni di ricovero nell’ospedale civile di Sondrio, ha spinto la procura a disporre l’autopsia che è stata eseguita ieri.
I familiari dell’imprenditore, assistiti dall’avvocato Gianmarco Renelli, hanno presentato un esposto perché ritengono che il proprio caro non sia stato curato in modo adeguato, al punto che il quadro clinico si è aggravato fino a determinarne il decesso.
Il magistrato titolare dell’inchiesta, acquisite le prime informazione e le cartelle cliniche fatte sequestrare in ospedale dai carabinieri, ha nel frattempo inviato otto avvisi di garanzia ad altrettanti medici con l’ipotesi di omicidio colposo.

l.begalli

© riproduzione riservata