Mercoledì 20 Gennaio 2010

Sei negozi svaligiati
in centro a Sondrio

Sei tra negozi ed esercizi commerciali passati al setaccio dai ladri. Ieri mattina il centralino del 113 è stato letteralmente preso d’assalto dalle vittime dei furti che hanno denunciato l’accaduto alla polizia. Decisamente lungo l’elenco degli esercizi vittime dei ladri: il centro estetico Vanilla di via Martiri della Libertà, la merceria Lane Phildar di piazza Campello, la sede della Itas assicurazioni alla Garberia, la merceria Filodiseta di via Aldo Moro, l’attigua rosticceria gastronomia di Emiliano Paganoni e il centro estetico Algil di via Colombaro. Ovunque i ladri, che hanno agito dall’una alle quattro di lunedì notte, sono entrati in azione con la stessa tecnica, forzando con una vite il cilindro della serratura della porta principale per entrare all’interno e rubare i soldi contenuti nella cassa e, tanto per arrotondare, anche parte della merce. Dalla gastronomia, per esempio, sono spariti 270 euro, salumi e alcune bottiglie di vino, spumante e liquori di pregio.
Al centro estetico Vanilla invece sono stati rubati 170 euro e alcune creme di bellezza. Sciarpe e berretti in lana, oltre ad alcuni spiccioli, sono il bottino del colpo messo a segno alla merceria di piazza Campello, 200 euro in contanti quello del furto alla Itas. Negli altri casi i ladri non sono riusciti nel loro intento e hanno dovuto desistere dal tentativo di forzare la serratura.

r.carugo

© riproduzione riservata