Lunedì 11 Gennaio 2010

La 38 è in stato pietoso,
la denuncia ora è in "rete"

Boom di iscrizioni via internet contro la Statale groviera. Ha raggiunto quota 2.573 membri la protesta on line lanciata su Facebook che al poco ortodosso ma molto esplicito grido di “Ci siamo rotti la mazza delle condizioni ridicole della nostra SS 38” mette nero su bianco il pessimo stato in cui si trova l’arteria stradale principale della provincia. Le normalissime condizioni meteorologiche dell’inverno hanno messo ancora una volta a nudo la precarietà della 38 che come gigante d’argilla si sbriciola a ogni pioggia o nevicata lasciandosi dietro buche, avvallamenti o veri e propri crateri.

a.marsetti

© riproduzione riservata