Domenica 10 Gennaio 2010

La Valchiavenna in lutto,
morti due grandi personaggi

Lutto in tutta la Valchiavenna per la perdita quasi contemporanea di due figure storiche del mandamento. Venerdì alla casa di riposo di Nuova Olonio, dove era entrata una quindicina di giorni fa, è morta all'età di 91 anni la poetessa partigiana Romilda Del Pra' di Novate. Nata nel 1918 da famiglia contadina, fu elemento di spicco del movimento partigiano di stampo cattolico della Valchiavenna, divenendo poi a guerra finita esponente attivo della Democrazia cristiana, maturando parecchi mandanti come consigliere comunale nel suo paese. Fu sempre attiva nella difesa dei valori fondamentali della Costituzione e spesso è stata invitata a convegni e nelle scuole per raccontare la sua esperienza di lotta, ma anche delle sue poesie legate alla sua storia di militante della libertà. I funerali si svolgeranno domenica alle 14,4a a Novate Mezzola.
Domani, invece, a Campodolcino si svolgeranno alle 14.30  i funerali di Augusto Francoli, morto a 72 anni dopo lunga malattia. Ex vicesindaco di Madesimo, ha vissuto per molti anni in provincia di Novara, a Ghemme, dove gestiva l'azienda di famiglia, le Distillerie Francoli. Era un uomo stimato da tutti per le sue qualità umane, come testimonia gli attestati di cordoglio dell'attuale sindaco, Daniela Fanetti, che ne ricorda la "altissima rettitudine morale", e l'ex sindaco Emilio Guanella, con cui Francoli aveva amministrato il paese. "Sia da vicesindaco si da assessore al territorio Augusto ha sempre lavorato nell'interesse della collettività, ricevendo unanime apprezzamento dai campodolcinesi".

a.polloni

© riproduzione riservata