Giovedì 07 Gennaio 2010

Per il nuovo parcheggio
è tempo di aprire i cancelli

l parcheggio a più piani di piazzale Donegani ormai imminente. Mancano veramente pochissimi dettagli prima di poter mettere a disposizione, finalmente, i posti auto nella zona di interscambio di Chiavenna. «Nei mesi scorsi - spiega il sindaco Maurizio De Pedrini - la ditta titolare del project financing aveva ventilato la possibilità di aprire già per Natale. Putroppo ci sono stati alcuni problemi di natura tecnica che hanno impedito questo passaggio. Problemi che dovrebbero essere superati. Non ci è stata comunicata ancora una data per l’apertura del posteggio, ma sappiamo che la ditta ha, ovviamente, tutto l’interesse a concludere l’operazione nel più breve tempo possibile. Pensiamo che ormai sia questione di poco tempo».
Uno sguardo anche solo superficiale al cantiere dimostra in modo inequivocabile che, ormai, siamo alla fine dell’intervento partito, di fatto, sette-otto anni fa con l’idea di avvalersi delle procedure previste dal project financing. Il ritardo è stato causato dalla scelta di attendere la partenza del vicino cantiere, anche esso con posti auto sotterranei, dell’area ex Enel. L’area in superficie dovrebbe ospitare, oltre a una ventina di posteggi, la nuova sede della Camera del Lavoro di Chiavenna e una pasticceria e dovrebbe essere aperta contestualmente ai posti auto sotterranei.

a.marsetti

© riproduzione riservata