Lunedì 04 Gennaio 2010

«I punti di sutura
li tolga al Morelli»

«Non è stata operata qui ma a Sondalo? Allora i punti vada a farseli togliere al Morelli». Più o meno così si sarebbe sentita rispondere una donna di Sondrio al pronto soccorso dell’ospedale cittadino la mattina dell’ultimo dell’anno. La signora il 23 dicembre aveva subito un piccolo intervento a Sondalo suturato con quattro punti. Il 31 doveva farli rimuovere e per questo ha pensato di potersi rivolgere al Pronto soccorso cittadino. «Arrivato il mio turno però  - racconta la signora - mi sono sentita rispondere dal personale di servizio che se l’intervento era stato fatto in un altro ospedale nessuno si sarebbe preso la responsabilità di togliermi quei punti».

r.carugo

© riproduzione riservata