Giovedì 19 Novembre 2009

Livigno: da gennaio
tunnel sempre aperto

Una notizia importante per Livigno quella che è stata ufficializzata dalla società elettrica Ekw sul proprio sito: il tunnel del Munt La Schera, che unisce Livigno all’Engadina, dal 1° gennaio 2010 resterà aperto 24 ore su 24. «L’Ekw ha accolto l’istanza del comune di Livigno per l’apertura ininterrotta del tunnel stradale» si legge dal sito dell’azienda elvetica. Rimarranno comunque validi gli orari di senso unico durante il sabato nella stagione invernale, a partire dal 28 novembre: dalle 5 alle 9 si potrà circolare solo da Livigno verso la Svizzera, mentre dalle 10 alle 16 solo dalla Svizzera verso Livigno. Questo accorgimento era stato introdotto un paio di anni fa per risolvere il problema delle lunghe code nel giorno in cui finiscono le settimane bianche e il traffico aumenta a dismisura, con tempi d’attesa fino a 5 ore e gravi disagi alla circolazione anche per l’adiacente Passo del Forno.
Lionello Silvestri, sindaco del Piccolo Tibet, non nasconde la propria soddisfazione «Dopo diversi mesi di lavoro, finalmente siamo arrivati a questo ottimo risultato» ha dichiarato, ringraziando tutte le autorità e gli enti, italiani e svizzeri. Silvestri ha voluto sottolineare le ricadute positive, a livello turistico ma non solo, di questa misura. «Avere un valico aperto 24 ore su 24 permetterà la libera circolazione dei turisti, ma anche dei residenti» ha evidenziato. Per l’apertura continuata il comune di Livigno dovrà pagare un contributo all’Ekw, la cui entità, non ancora resa pubblica, verrà poi modificata dopo questo primo anno di sperimentazione, tenendo conto dei maggiori introiti legati al pedaggio.

l.begalli

© riproduzione riservata