Super chiusa dal Fuentes a Cosio: di notte si torna sulla provinciale
Da lunedì sera le auto dirette verso Lecco dovranno uscire a Morbegno e Cosio per i lavori sulla super

Super chiusa dal Fuentes a Cosio: di notte si torna sulla provinciale

Il traffico sarà deviato per consentire i lavori di sistemazione della pavimentazione. Anas ha programmato le opere in prossimità di alcuni giunti da lunedì 16 settembre fino a sabato 21

Lavori in corso di notte da domani e sino a sabato prossimo sulla statale 38 sulla superstrada, ovvero su quel tratto dove la carreggiata è a doppia corsia, fra il Trivio di Fuentes a Colico e il Comune di Cosio Valtellino. E il cantiere rischia di creare più di un disagio a tutti coloro che dovranno necessariamente passare di lì. A comunicare l’avvio delle opere è Anas che si occuperà del risanamento della pavimentazione del primo tratto della 38 proveniente dal Lecchese. A dispetto di qualche preoccupazione circolata, non sarà quindi interessata da alcuna opera di manutenzione la tratta più recente della statale, quella realizzata da Morbegno ad Ardenno dove ci sono le due gallerie. Per consentire l’esecuzione degli interventi saranno chiuse alternativamente le carreggiate in entrambe le direzioni, con deviazione del traffico sulla viabilità provinciale. Al fine di mitigare il più possibile i disagi all’utenza in transito i lavori saranno eseguiti nella fascia oraria notturna cioè dalle 21 alle 5, da domani fino a sabato 21 settembre. «I lavori che rientrano nell’ordinaria amministrazione quando si devono riparare i danni dovuti all’usura provocata da traffico e dalle condizioni meteo - spiegano dall’azienda strade - verrà eseguito sulla variante di Morbegno nel primo tratto arrivando dalla provincia di Lecco cioè tra il chilometro 0 e il chilometro 8 dove ci sono le due corsie per senso di marcia, in corrispondenza di alcuni giunti, tre in carreggiata nord e due in carreggiata sud. Qui si è ammalorata la pavimentazione di approccio, quindi non si rifà il giunto, bensì la pavimentazione». Insomma il manto verrà livellato nei punti in cui, in corrispondenza del giunto, transitando si avverte una sorta di gradino, con la creazione di uno scivolo. Una situazione, quella dell’ammaloramento stradale, che aveva creato più di un disagio agli automobilisti che avevano riscontrato problemi passano in corrispondenza del “rialzo” dei giunti.
Anas ha inoltre programmato l’intervento di ripristino e sostituzione delle linee di alimentazione elettrica posizionate lungo lo spartitraffico centrale del ponte Manzoni, lungo la statale 36 del Lago di Como e dello Spluga.
La carreggiata in direzione Colico sarà chiusa tra il chilometro 44,400 (svincolo di Civate) ed il chilometro 49,100 (svincolo di Pescate) nella sola fascia oraria notturna che va dalle 22 alle 5, anche in questo caso da domani e fino a giovedì 19 settembre. Fino a Lecco sarà attivo il restringimento della carreggiata con chiusura al transito della sola corsia di sorpasso. Durante la chiusura la viabilità per Colico sarà indirizzata sulla rete locale e provinciale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA